Africa, Capo Verde

Saline di Pedra de Lume (Sal, Capo Verde) in lago vulcanico

Saline di Pedra de Lume

Saline di Pedra de Lume (Sal, Capo Verde): Patrimonio Culturale Nazionale nel lago in un cratere vulcanico

Le Saline di Pedra de Lume sono sull’isola di Sal dell’arcipelago di Capo Verde. Si tratta di un bene appartenente al Patrimonio Culturale Nazionale della Repubblica di Capo Verde. L’isola di Sal (Ilha do Sal) è nelle Isole Sopravento (Ilhas do Barlavento). Costituiscono la parte settentrionale dell’arcipelago di Capo Verde. Sono un gruppo di isole delle Piccole Antille.

Per precisione: le Saline si trovano presso il villaggio di Pedra de Lume. E’ nelle vicinanze dell’aeroporto nella parte nord-orientale dell’isola di Sal. Dista circa 7 km verso nord-est dalla città capoluogo di Espargos e 8 km dall’aeroporto internazionale Amílcar Cabral.

Sito geologico e storico

Tra le attrazioni più visitate dai turisti sull’isola di Sal c’è sicuramente il sito geologico e storico delle Saline di Pedra de Lume. Consistono in alcune piscine naturali di acqua salata scoperte nel 1793. Sono parte di un impressionante lago salato naturale. Questo occupa il cratere di roccia rossastra di un vulcano estinto e collassato al di sotto del livello del mare.

Secondo i geologi, le piscine di Pedra de Lume sono alimentate da acque che scorrono in falde sotterranee attraversando strati di sottosuolo salini. Altrimenti, l’alimentazione idrica potrebbe avvenire attraverso canali sotterranei di acqua dell’Oceano Atlantico a un chilometro di distanza.

Indubbiamente le Saline di Pedra de Lume sono uno spettacolo geologico e ambientale dell’isola di Sal. Ma sono anche un’esperienza da provare come balneazione. E sono sicuramente di importanza storica per l’estrazione del sale dal secolo XVIII. Fu commerciato ed esportato fino a metà degli anni Novanta del XX secolo. Un recente piano di intervento statale diretto a riabilitare le Saline di Pedra de Lume è finanziato dalla ripresa a pieno ritmo dell’attività.

Visita

All’area delle Saline di Pedra de Lume si accede percorrendo una galleria artificiale. Fu scavata nella roccia tra il 1804 e il 1808. Le acque delle saline sono limpide e leggermente sulfuree. Diventano tiepide per le correnti superficiali fresche. Invece rimangono più calde in profondità. A dire il vero, nuotare qui è decisamente rilassante, rigenerante e di effetto terapeutico. L’altissima concentrazione di salinità rende le acque delle Saline a maggiore densità rispetto a quella del mare. Ciò imprime un’insolita spinta idrostatica di galleggiamento ai bagnanti. In realtà, senza richiedere alcun loro sforzo.

Lo specchio d’acqua appare ancor più fantastico per le diverse sfumature in tonalità dal turchese chiaro al blu scintillante. I diversi minerali presenti determinano la colorazione iridescente dai riflessi rosa pallido nello strato di sale residuo. La sedimentazione del sale è favorita dalla lentissima evaporazione dell’acqua. Questo avviene  a causa del sole tropicale e del calore presente nei livelli sottostanti del fondale poco profondo.

E’ proprio piacevole passeggiare sulle rive del lago di Pedra de Lume. Ciò consente di apprezzarne meglio ogni meraviglia naturale. Gli uccelli trampolieri e di altre specie sono residenti. Vivono nella zona umida attorno all’acqua salmastra. Sono davvero molto interessanti per birthwatching.

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.